Restauro e ristrutturazioni

Home » Restauro e ristrutturazioni

Restauro e ristrutturazioni

Home » Restauro e ristrutturazioni

Inside Project offre la sua consulenza nell’ambito del restauro e ristrutturazioni di edifici civili, commerciali e industriali, offrendo un servizio altamente professionale e qualificato.

Recupero edilizio e detrazione per ristrutturazione

Oltre all’aspetto tecnico curiamo anche quello burocratico. Le spese sostenute per interventi di recupero edilizio (ad. esempio ristrutturazioni, restauro, risanamento) effettuati su un appartamento o una casa, possono usufruire di una detrazione fiscale. A tal proposito, accompagniamo il cliente nella corretta procedura da intraprendere per l’ottenimento del beneficio fiscale.

La detrazione è pari al 50% per i lavori eseguiti entro il 31 dicembre 2020. L’importo è detratto in dieci anni. Gli interventi che rientrano nella detrazione sono:

  • manutenzioni ordinarie sulle parti comuni dei condomini
  • manutenzioni straordinarie
  • restauro e risanamento conservativo
  • ristrutturazione edilizia

Le spese agevolate sono invece:

  • progettazione di lavori ed altre prestazioni rese da professionisti, richieste dall’intervento
  • acquisto di materiali e prestazioni
  • perizie, sopralluoghi e relazioni di conformità
  • oneri di urbanizzazione
  • spese per riqualificazione energetica (possono usufruire della ulteriore detrazione del 65%)
  • IVA, bolli ed altri tributi

Il così detto “Decreto rilancio” (D.L. n. 34 del 19.05.2020) finalmente pubblicato in Gazzetta ufficiale  contiene una serie di misure tese a favorire il rilancio dell’economia e offrire un sostegno concreto a lavoratori e famiglie in difficoltà.

La detrazione è pari al 110% nei casi di ristrutturazioni edilizie, miglioramento dell’efficienza energetica o antisismica, il rifacimento delle facciate, gli impianti solari o fotovoltaici, l’installazione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici È possibile usufruire sia dello sconto in fattura, sia della cessione del credito.

Solo i lavori eseguiti dal primo Luglio 2020 fino al 31 Dicembre 2021 potranno godere della suddetta detrazione.

Al posto della detrazione sarà possibile usufruire di due diverse possibilità:

  • Lo sconto in fattura
  • La cessazione del credito

Ne primo caso la somma corrispondente alla detrazione prevista potrà essere scalata sul corrispettivo dovuto a chi ha effettuato il lavoro.

Il fornitore della prestazione potrà a sua volta recuperare la somma applicando un credito d’imposta.

Nel secondo caso l’importo potrà essere trasformato in credito d’imposta, che potrà essere ceduto ad altri compresi istituti di credito o intermediari finanziari.

Io so con assoluta certezza di non possedere un talento speciale; la curiosità, l’ossessione e l’ostinata resistenza, unita all’autocritica, mi hanno portato alle mie idee. (Albert Einstein)

Progettazione
Direzione lavori
Consulenza architettonica
Restauro e ristrutturazioni

Richiesta informazioni

Per qualsiasi richiesta potete compilare il modulo presente in questa sezione. Il nostro staff vi ricontatterà al più presto.
[]
1 Step 1
Consenso Privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder